Un ottimo modo per togliere lo sporco dal monitor è usare un panno morbido come ad esempio un fazzoletto di carta. Accertarsi però, che il fazzoletto di carta non sia imbevuto di essenze e balsami i quali rischiano i imbrattare ancora di piu' lo schermo.
Migliori del fazzoletto sono i panni speciali in microfibra acquistabili al supermercato per pochi euro. Se il monitor è ricoperto di macchie occorre utilizzare uno sgrassatore. Sul mercato si trovano dei kit per pulire il monitor comprensivi di detergente e panno; in alternativa ai detergenti, è possibile anche utilizzare un sapone neutro.
Non utilizzare il detergente per i vetri altrimenti lo schermo si imbratta ancora di piu'.



Pulizia approfondita

Per pulire in maniera efficace il proprio monitor basta procedere come segue. Inumidire il panno con il detergente e pulire il display operando con movimenti circolari senza premere in maniera eccessiva. Prestare attenzione che non penetri il liquido all'interno dello chassis onde evitare seri danneggiamenti elettronici.
Per evitare questo rischio, si consiglia di non spruzzare il detergente direttamente sul display. Per rimuovere la polvere insediata negli angoli dello schermo si puo' utilizzare un piccolo pennello.

 

 
→ torna a Pulizia e manutenzione degli oggetti di casa


Aggiungi il tuo commento!


Sempre con te!

Vuoi avere tutti i rimedi della nonna sempre a disposizione? Prova la nostra app gratuita:
Disponibile su Google Play


Cerca un rimedio


Speciale Macchie

Cerca tra le oltre 68 macchie del nostro archivio:




Sito realizzato da NEBIS Software