Il cambio di stagione è uno dei passi critici delle pulizie di primavera: ecco qualche consiglio:

 

Prima di cominciare, preparate giacche e cappotti per la tintoria e contateli per controllate se avete sacchi a sufficienzaper riporli. Iniziate poi il paziente lavaggio di tutti i capi di lana che sono stati usati anche solo una volta, delle coperte e delle trapunte; queste ultime lavate le voi solo se sono piccole, ma non mettete in lavatrice quelle matrimoniali perché potreste sfondare il cestello: ci penserà la tintoria.


Mentre la tintoria e la lavatrice lavorano, fate la raccolta dei giornali e dei quotidiani, il cui inchiostro è antitarme, e procuratevi il legno di cedro, reperibile in varie forme (trucioli, blocchi, carta per cassetti, attaccapanni), eccellente antitarme anch'esso.

Preparate poi dei sacchettini di stoffa a trama fitta con qualcuno o tutti i seguenti ingredienti:

  • legno di cedro,
  • lavanda essiccata
  • tabacco da pipa,
  • pepe in grani.

Disposti negli armadi. profumano e contribuiscono alla lotta contro i parassiti e gli insetti.


Adesso svuotate l'armadio operando una intelligente ma spietata cernita: molta gente vi sarà grata per il
maglione, la giacca o la camicia che nessuno mette da un paio d'anni e che occupa solo spazio prezioso.

Indossate un paio di guanti leggeri ma resistenti. preparate una soluzione di acqua tiepida e un prodotto detergente non schiumogeno di vostro gradimento scelto fra quelli che sono un po' disinfettanti. Lavate bene l'armadio dentro e fuori, lasciatelo aperto con le finestre spalancate per almeno mezza giornata, poi  disponetevi dentro delle ciotoline piene di aceto caldissimo e chiudete con cura. Lasciate agire un'oretta almeno, poi stendete sul fondo di armadi e cassetti fogli di giornale e carta al cedro o blocchetti di legno di cedro.

Procedete ora a sistemare le cose estive, disponendo qua e là buste di borotalco nelle quali praticherete
dei minutissimi forellini. Passate agli indumenti invernali disponendo carta di giornale nei sacchi e usando attaccapanni di cedro sui quali accavallerete fogli di carta di giornale.


Distribuite sacchettini. saponette e borotalco a piacere. Per quanto riguarda imaglioni.disponete fogli di carta di cedro fra un maglione e l'altro e poi i sacchettini eccetera qua e là.
Chiudete con cura.

 
→ torna a Pulizia e manutenzione degli oggetti di casa


Aggiungi il tuo commento!


Sempre con te!

Vuoi avere tutti i rimedi della nonna sempre a disposizione? Prova la nostra app gratuita:
Disponibile su Google Play


Cerca un rimedio


Speciale Macchie

Cerca tra le oltre 68 macchie del nostro archivio:




Sito realizzato da NEBIS Software