Occorre sempre ricordare di non esporre il peltro al calore diretto perché esso è facilmente deformabile alle medie temperature.
Un rimedio utile per pulire questo materiale consiste nell'unire un po' d'acqua a della cenere del caminetto. Ottenuto il composto, si strofina sulla superficie. Per proteggere poi le superfici già lucide, applicate un velo di vaselina.
Efficace sul peltro moderno è la birra scaldata e poi passata con un panno; su quello antico si può usare del bianco di Spagna diluito con alcool.
In entrambi i casi la lucidatura dovrà avvenire con pelle di daino. Potrà apparire bizzarro, ma anche le foglie di cavolo sono ottime per la pulizia degli oggetti in peltro: sarà sufficiente strofinarvele sopra energicamente. Se si vogliono utilizzare rimedi più immediati unite, in una bacinella, del sapone all'acqua tiepida (addizionando se necessario della segatura che vi aiuterà a raggiungere i punti più difficili) e strofinate con un panno le superfici aiutandovi, se necessario, con uno spazzolino dalle setole molto morbide. Dopodiché asciugate bene. Per lucidare sarà sufficiente una pezzuola intrisa di olio passata vigorosamente. Asciugate poi con la pelle di daino.

 
→ torna a Pulizia e manutenzione degli oggetti di casa


Aggiungi il tuo commento!


Sempre con te!

Vuoi avere tutti i rimedi della nonna sempre a disposizione? Prova la nostra app gratuita:
Disponibile su Google Play


Cerca un rimedio


Speciale Macchie

Cerca tra le oltre 68 macchie del nostro archivio:




Sito realizzato da NEBIS Software