Rotazione: non si deve lasciare i tappeti orientali per molto tempo nello stesso posizione; bisogna girare spesso il tappeto orientale in modo che se una parte si calpesta meno rispetto ad altra parte, si calpesti in modo omogeneo.Girare il tappeto significa cambiare la sua posizione di 180 gradi. Questo rende il processo d'invecchiamento omogeneo per tutto il pelo considerando che oltre l'usura è anche soggetto a diverse intensità di luce. Ogni tappeto esige i suoi tempi di rotazione; negli ingressi si deve cambiarli posizione più spesso ed in camera molto di meno.

 
→ torna a Pulizia e manutenzione degli oggetti di casa


Aggiungi il tuo commento!


Sempre con te!

Vuoi avere tutti i rimedi della nonna sempre a disposizione? Prova la nostra app gratuita:
Disponibile su Google Play


Cerca un rimedio


Speciale Macchie

Cerca tra le oltre 68 macchie del nostro archivio:




Sito realizzato da NEBIS Software